postura scorretta

postura scorretta

Per risolvere una postura scorretta è necessario prendere in esame la struttura muscolare del paziente, verificarne la dieta, l’atteggiamento posturale, la respirazione, le forme di compenso e molto altro. In Osteopatia consideriamo il corpo umano come unità globale e pertanto non possiamo trattare solo la schiena come un elemento a sé, ma dobbiamo contestualizzarla all’interno del singolo soggetto. Soggetto che si trova in quello specifico stato al momento, con quelle specifiche emozioni, storia e vissuto. Solamente intervenendo su tutti questi aspetti si riesce a venire a capo del problema. Si effettua nella visita una valutazione attraverso prima l’osservazione e poi dei test specifici per trovare aree disfunzionali e aree di maggior accumulo di energia che generano delle “zone cerniera”. Durante il trattamento si valutano con modalità diverse le possibilità di riconferire all’intero sistema l’equilibrio perduto e far sì che questo venga poi mantenuto e conservato nel tempo, utilizzando ad esempio tecniche dirette, ad energia muscolare, respiratorie, biodinamiche, cranio-sacrali.

Chiudi il menu
WhatsApp chat