Il momento di andare a letto diventa una lotta con il tuo bambino?

Il momento di andare a letto diventa una lotta con il tuo bambino?

 

Capricci, urla, stress per tutti?

Ecco alcune attività per aiutare il bambino a rilassarsi

Dai 4-6 anni in su

Hai sentito parlare delle 3 B? “Bath, book and bed” (Bagno, libro e letto). È una routine semplice da usare ogni sera. I bambini crescono in modo sereno ed avere una routine per le nanne è importante.

Una routine della buonanotte è particolarmente utile perché dà ai bimbi il segnale che è quasi ora di andare a letto.

Ma quali altre attività puoi fare?

Che dire del tempo che passi con tuo figlio prima dell’ora del bagno? Le serate sono grandi opportunità per trascorrere del tempo di qualità in famiglia, soprattutto se i tuoi piccoli sono a scuola durante il giorno. si consiglia di scegliere attività che aiuteranno il bambino a rilassarsi prima di iniziare la routine delle nanne, quindi ecco alcuni consigli.

 

Ecco la lista di 6 attività calmanti e senza schermo:

1) Colorare e dipingere – Chiedi al tuo piccolo di disegnare un’immagine di qualcosa che hanno fatto oggi a scuola. Quando hanno finito, assicurati di porre domande su questo e altre cose che hanno fatto. Disegnare e colorare è un grande momento per sviluppare la comunicazione. Fai domande su ciò che è nel disegno per aiutare a sviluppare il vocabolario. Se disegnano la famiglia potresti chiedere: papà è basso o alto? Di che colore è la camicia della mamma? Ci sono animali domestici nel disegno? Cosa stanno facendo tutti?

 

2) Puzzle – I puzzle possono aiutare la comunicazione, lo sviluppo della manualità fine e della memoria di lavoro. Si può persino creare i un puzzle disegnando immagini e poi tagliandole in pezzi di forma diversa.

 

3) Story Time – Se non hai già dei libri nella tua routine notturna, prova ad aggiungerli subito! Che si tratti di lettura autonoma o leggere in compagnia, è un’abitudine da adottare presto che potrà rimanere per tutta la vita. Per renderlo particolarmente divertente e speciale, prova a creare un angolo di lettura o un punto della stanza con coperte per fornire uno spazio dedicato alla lettura.

 

4) Usa la tua immaginazione – Se stai cercando di ridurre il tempo sullo schermo, specialmente prima di andare a letto, ciò non significa che non puoi usare la televisione o i giochi a tuo vantaggio. Parla del personaggio preferito di tuo figlio e incoraggialo a inventare le proprie storie. Se Elsa di Frozen e Marshall di Paw Patrol trascorressero la giornata insieme, cosa farebbero? Se entrambi venissero a casa tua per cena, di cosa parleresti loro? Anche leggendo un libro si può fare e alla fine, fai a tuo figlio domande per vedere se possono continuare la storia.

5) Gioca con il pongo. Questa esperienza sensoriale funge anche da attività di “wind down” perché sono seduti fermi mentre giocano e sperimentano la consistenza della plastilina. Trasforma lo stucco in diverse forme e oggetti.

6) Yoga e stretching – Sia lo yoga che lo stretching sono modi per aiutare te e il tuo bambino a rilassarsi. Riproduci un po ‘di musica tranquilla durante questo momento per un ulteriore tocco calmante. Mentre migliora la flessibilità, lo stretching ti aiuterà anche a rilassarti. Dal momento che dovresti tenere allungamenti per 20-30 secondi, questo aiuta il tuo bambino a rallentare il corpo dopo le attività fisiche di corsa e salti. Lo yoga può avere lo stesso vantaggio. Chiedi a tuo figlio di rinominare alcune delle posizioni per aggiungere un po ‘di divertimento!

 

Se ti ritrovi a lottare per far andare a letto i tuoi bambini, prova a includere il tempo di “relax” nella tua routine serale. Ognuna di queste attività rilassanti è l’ideale per trascorrere del tempo insieme come famiglia la sera, ma possono essere utilizzate in qualsiasi momento della giornata.

 

Da  https://pathways.org/blog/6-activities-help-child-wind/

Chiudi il menu
WhatsApp chat